Travelers Notebook

Travelers Notebook

Ciao a tutti,  sono Giorgia. Avrete notato che ultimamente vanno molto di moda i Travelers Notebook, dei taccuini in cui annotare tutto quello che ci succede in viaggio: posti che visitiamo, cosa mangiamo, aneddoti divertenti… In realtà molto spesso vengono usati non solo in viaggio ma anche come una sorta di diario giornaliero. Io amo molto viaggiare, e per ogni posto che visito porto appunto sempre con me un quadernino dove segno tutto, in modo che poi sia più facile ricostruire il journaling per i layout o mini album che farò per quella vacanza,

Avevo un’agendina un po’ anonima, bruttina diciamo, ma che aveva del potenziale: innanzitutto era di un bell’azzurro brillante, e poi aveva in copertina un inserto personalizzabile. Ho deciso quindi di alterarla per farla diventare un Traveler Notebook per il viaggio che ho appena fatto a Tokyo – che, tra parentesi, è stato un viaggio bellissimo, abbiamo visto la fioritura dei ciliegi che è uno spettacolo mozzafiato!

Ecco come ho alterato la copertina: ho trovato su un giornale questa bella citazione di Baudelaire sul viaggio, l’ho ritagliata a striscioline e l’ho incollata a un pezzo di carta a righe preso dalla mia scatola dei ritagli…non si butta via niente, tutto può tornare utile per qualche progetto! Ho poi aggiunto un ticket, delle dew drops per dare un tocco di colore, e i favolosi abbellimenti in legno di Scrapbooking facile: ho usato il Set Viaggio, che contiene molte sagome a tema, tra le quali ho scelto l’aereo e la scritta in Viaggio.

Ecco i set che ho utilizzato:

Spero davvero che il mio Traveler Notebook vi sia piaciuto e di avervi dato qualche spunto per crearne o alternarne uno tutto vostro. Con la fantasia anche un oggetto che ci sembra anonimo può diventare carino e davvero nostro!

Giorgia

Lascia un commento